Scopri la storia della palazzina Liberty che ospita oggi l’Hotel Claila 4 stelle. 

E’ stata costruita nel 1863 dalla Famiglia Turchi, farmacisti in Francavilla, per utilizzarlo a deposito e vendita di prodotti agricoli secchi da vendere fuori regione e all’estero.

 L’ubicazione a ridosso sia della Statale che dalla ferrovia Lecce-Milano, serviva per immagazzinare i prodotti e caricarli facilmente nei vagoni ferroviari.

Nel piazzale antistante all’ingresso era ubicata una piattaforma girevole, terminal di un binario, da dove si faceva ruotare un vagone a mano ed a spinta lo si incanalava nel vuoto prospiciente la facciata est. Il piano ferroviario era più basso di circa 50-70 cm. cosi il pianale del vagone incanalato nel vuoto andava a pareggiare il proprio piano con il pavimento del piano terra, in questo modo le merci venivano caricate dal grande portone est con estrema facilità.

 Il piano seminterrato, fungeva da deposito e le merci vi accedevano sia da una botola posta nel pavimento a piano terra che dall’ingresso posto sul lato ovest.

“Non un albero nè una casa sono rimasti in piedi, il muro più alto vi arriva al ginocchio…il vento non solleva un granello di polvere, tutto sembra già schedato e giudicato”.

Sono le parole con cui Ennio Flaiano descrisse Francavilla dopo essere stata minata e rasa al suolo dalle truppe tedesche durante il secondo conflitto mondiale: gli edifici rimasti in piedi si attestarono intorno al 2% del totale.

Per questo, oggi,  l’Antica palazzina del Claila è il simbolo di quello sviluppo economico e culturale che Francavilla al Mare acquisì, dai primi dell’Ottocento fino alla seconda guerra mondiale; sia grazie alle sue sabbiose spiagge che le regalarono l’appellativo di “Perla dell’Adriatico, sia grazie al “Cenacolo Michettiano”, centro culturale di alto profilo fondato da Francesco Paolo Michetti che ospitava personalità prestigiose come Gabriele D’Annunzio, Francesco Paolo Tosti, Edoardo Scarfoglio e Matilde Serao ed con altri noti artisti.

" This is our second time at the Claila and we're convinced that it's the warmest, friendliest and most comfortable small hotel in the Pescara/Chieti region. A short walk to the great beaches of Francavilla and the amenities of Viale Nettuno, the hotel offers everything you'd want for a holiday or business trip. There's a cozy lounge with a friendly bar, perfectly appointed, period rooms, and a breakfast lounge with the owner, Ilaria's homemade tasty pastries. Overall you feel like a guest in a fine home. The Claila is a gem. I liked it so much I included it in a scene from my last book, Il Segno Della Croce. "

Recensione dello scrittore Glenn cooper

Contattaci

per qualsiasi informazione o promozione in corso…

I nostri ospiti apprezzano

Posizione

CENTRALE

Parcheggio

PRIVATO

Accoglienza

RECEPTION-24

Colazione

FATTA IN CASA

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato su offerte e promozioni!

PROMOZIONI ESLUSIVE RISERVATE AGLI ISCRITTI

 

Traduci >>